La differenziata a
Monzuno ???

Questa interessante cartina riporta un dato del 2015 allarmante per il nostro comune :  37,54 % di raccolta differenziata .

Perchè il dato è allarmante ? Perchè la normativa della nostra regione prevede espressamente che la raccolta differenziata raggiunta il 73 % .

http://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/2016/maggio/Rifiuti-eco-svolta-Emilia-Romagna

Allarmente perchè siamo ABISSALMENTE lontani da quel valore di raccolta e perchè nel caso non si raggiunga tale valore entro il 2020 saranno i cittadini a pagarne le conseguenze : nella norma è previsto che i comuni virtuosi ricevano sgravi mentre quelli non virtuosi riceveranno vere e proprie multe che non potranno che trasformarsi nell’aumento delle bollette per i rifiuti ( TARI ) .

Qualcuno porta dirmi che al 2020 c’è tempo … che il dato è del 2015 e magari abbiamo fatto meglio … ma al momento non si vede NESSUN cambiamento nel nostro comune da quando il 16 febbraio 2016 il nostro sindaco parlava nelle consulte della presentazione di un “progetto rifiuti” …. 14 mesi fa …..   poi il nulla. 

 

Ricordo infine che la spesa per la raccolta e gestione rifiuti è di oltre 1 milione di euro nel nostro comune , PRIMA VOCE DI SPESA DEL COMUNE , e che dovrebbe essere il chiodo fisso di tutta la giunta trovare soluzioni alternative per abbassare i costi e arrivare a norma di legge, invece passano 14 MESI in assoluto silenzio senza che di fatto accada nulla ( FATTI non progetti , ORA non presentazioni ) .

NB: Se i soliti cominceranno a dire …. “sempre a criticare” … “fai tu una proposta se sei bravo” …. “non si può fare nulla ci sono le regoline” ….  invito tutti ad alzare il telefono e chiamare il Sindaco Conti di San Lazzaro , lei sa già come fare per filo e per segno .

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Sensibilità , legge,
buon senso

Ieri pomeriggio alle 15.30 si è svolta la festa di fine anno dei bimbi della nostra scuola materna , sono venute moltissime persone a vedere ed a festeggiare insieme con i bimbi tanto che la sala “Ivo Teglia” era completamente piena.

La festa è naturalmente continuata nell’asilo dove le nonne e le mamme hanno offerto le loro prelibatezze a grandi e piccini.

Tutti felici quindi ??? 

No , purtroppo un solerte vigile urbano ha ritenuto opportuno adempiere in maniera ligia e precisa il suo lavoro e nonostante tutte le vetture fossero correttamente parcheggiate nel parcheggio di fronte al comune , scattata l’ora di possibile permanenza sono fioccate decine di multe .

Sia chiaro NESSUNO mette in dubbio la correttezza delle multe e il fatto che il vigile stesse facendo il suo mestiere , ciò che vorremmo portare all’attenzione del sindaco è una questione di sensibilità ed attenzione ai propri cittadini .

Era corretto dare “il regalo di natale” ai cittadini proprio mentre assistevano alla recita di natale dei propri bambini ??

Nel caso di altre feste nel nostro paese il buon senso ha fatto in modo che tale fioccar di multe non si presentasse nemmeno quando le macchine erano parcheggiate su aiuole o zone non proprio idonee , invece in questo caso si è stati inflessibili ed implacabili … 

 

Sindaco io se fossi in lei ci rifletterei , vuole davvero che Monzuno sia ricordata non solo dai suoi cittadini ma anche dai parenti dei bambini come il luogo dove i regali di natale sono multe ???

Vuole davvero che Monzuno sia ricordato come il paese dove il comune fa cassa fioccando multe durante la festa dell’asilo? 

Forse alla legge in questa occasione sarebbe stato più opportuno applicare SENSIBILITA’ E BUON SENSO , vero Sindaco?

Print Friendly, PDF & Email
Posted in Comunicazioni Emilia Romagna Monzuno by Paolo Pasquino. 2 Comments

Vivere Monzuno su Gazebo

 

Stefano Adani alias @VMonzuno con la sua genialità e la sua ironia hanno raggiunto persino Gazebo !

Una risata salverà il mondo !

 

Print Friendly, PDF & Email

Vero o Falso ???

vf

La società sta cambiando , è sotto gli occhi di tutti , ma ciò che più mi preoccupa è che questo cambiamento stia venendo accettato , assimilato senza opposizione , quasi fosse impossibile opporsi , quasi questo cambiamento fosse corretto.

Cosa è vero e cosa non lo è ???

Nelle multinazionali ormai questa domanda non viene più posta , conta solo quello che viene detto dall’alto , gli ordini diventano indiscutibili e la verità piegata al volere di pochi , sempre più spesso si sentono frasi del tipo “non ha capito che doveva tacere … ”

In politica ciò che è vero oggi viene contraddetto domani se il capo si esprime in maniera diversa , e chi lo fa notare , è un “gufo” , un “distruttore” , qualcuno che “non vuole il bene degli italiani” .

Eppure lo sappiamo cosa è vero e cosa non lo è , l’avvertiamo ancora la pancia che fa male quando sente queste dicotomie.

Gli ultimi studi dimostrano che quando si mente il cervello perde sinapsi, connessioni, quasi tentasse di ribellarsi al nostro comportamento . Studi evidenziano che in un bugiardo seriale l’interazione tra i due emisferi celebrali sia minore rispetto ad una persona normale.

Mentire diminuisce anche l’autostima, quando mentiamo neghiamo a noi stessi la possibilità di dire ciò che pensiamo o sentiamo , neghiamo la possibilità di essere noi stessi.

Eppure chi mente per proprio tornaconto è considerato un furbo … uno capace … portato ai più alti livelli , e per mantenere quella posizione sarà sempre più costretto a mentire e negare se stesso .

 

E’ cosi che volete vivere ??? E’ cosi che volete condurre la vostra esistenza e quella dei vostri figli ???

 

“Una bugia non avrebbe senso se la realtà non fosse percepita come pericolosa.”
-Alfred Adler-

 

La realtà è l’unico modo che abbiamo di vivere e crescere , ci mette in sfida , ci permette di svilupparci ma solo se rimaniamo coerenti con noi stessi e con il mondo che ci circonda , solo se confrontiamo la nostra realtà con quella degli altri ed abbiamo l’umiltà di comprendere la differenza e fare nostra la realtà che non ci piace.

Per cui forza e coraggio per tutti ( me compreso ) perchè per migliorare questo mondo abbiamo la necessità di tanta , tanta , tanta verità per tutti .

Sara difficile ma poi sarà un piacere.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , ,
Posted in ENERGIA Salute by Paolo Pasquino. No Comments

Protezione Civile ….
falsa partenza???

protezione-civile

Lo sapevate che “la Protezione Civile di Monzuno” esiste già ed addirittura indice riunioni senza che i Monzunesi di fatto sappiano nulla ??

E lo sapevate che l’invito che vedete qui sopra non è circolato nemmeno tra coloro che hanno dato disponibilità a formare il gruppo di protezione civile di Monzuno ???

Io sinceramente non capisco , siamo da mesi a cercare di costruire un sistema di protezione civile … poi viene fatta una riunione che poteva essere interessante , viene passato un invito su chat private … ma nessuno invito pubblico … NIENTE!

Chi era presente??

Chi è la “Protezione Civile di Monzuno” che si è trovata in gran segreto domenica al circolo Monte Adone ???

L’avessimo saputo prima avremmo partecipato e pensate che l’invito “ad personam”  gira dal 2 settembre ….

Qualcuno dell’amministrazione vuole per favore chiarire???

Perchè le cose sono 2 :

o qualcuno ha utilizzato in nome “protezione civile di Monzuno”

senza averne il diritto …

o esistono 2 protezioni civile di Monzuno …

ed è tutto bellissimo ….

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Protezione Civile
Ci proviamo ???

prot-civile-generico

In queste sere di festa ci è capitato di passare alla festa grossa a Loiano , mentre eravamo in piazza abbiamo notato i nuovi cartelli relativi ai punti di raccolta della popolazione in caso di emergenza , li ha realizzati il comune in collaborazione con la protezione civile locale :

http://www.loianoweb.it/node/2597

Il piano di protezione civile personalizzato per Loiano e l’installazione dei cartelli con distribuzione del piano particolareggiato ha avuto luogo a fine gennaio 2016 .

protezione

E a Monzuno ???

Insieme con l’assessore Lucia Dallolio ( responsabile nel comune di Monzuno per la protezione civile ) avevamo iniziato un processo di formazione del gruppo di cittadini volontari ma da un pò di tempo non abbiamo più notizie.

Assessore a settembre riproviamo a formare il gruppo ???

L’appello questa volta è anche ai cittadini monzunesi ,

è necessario ci siano volontari per formare

il gruppo di protezione civile Monzunese !

In ogni comune d’italia la protezione civile è formata da volontari che in autonomia si sono fatti i corsi ( pagati dai comuni ) ed insieme all’ufficio tecnico ed all’assessore di riferimento hanno contribuito alla formazione del piano di protezione civile particolareggiato del comune ,  per mettere in sicurezza Monzuno c’è bisogno di ognuno di NOI !

Print Friendly, PDF & Email

Gara sulla raccolta dei Rifiuti ??? SI PUO’ FARE !!!

imm

C’era una volta il nostro purtroppo Sindaco … che pur di sostenere l’insostenibile … pur di non fare la raccolta differenziata porta a porta… sosteneva di avere le mani legate …. sosteneva addirittura in consiglio comunale … che non si potevano fare bandi di gara tra Cosea ed Hera …

E’ notizia di oggi che il sindaco di San Lazzaro ha indetto una gara per la raccolta differenziata dei rifiuti ( vedi immagine ) , gara che permetterà ai suoi concittadini di raggiungere gli obbiettivi di raccolta differenziata imposti dalla nuova legge regionale  ( 73 % , noi non siamo nemmeno al 40 % ) ed al tempo stesso di ridurre  la tassa dei rifiuti TARI ai suoi fortunati cittadini.

C’era una volta il nostro purtroppo Sindaco … che pur di sostenere l’insostenibile … va da 3 anni in giro a dire che siamo sull’orlo del baratro … che bisogna tagliare le spese … che non ci sono soldi…  tagliando i servizi ai cittadini ….

MA come da delibera che trovate qui sotto , nel 2014 ha approvato insieme con la sua giunta un aumento del 5 % in tre anni dei costi per la raccolta dei rifiuti da parte di Cosea  :

Delibera_60_2014

imm2

E nonostante l’impegno dei cittadini stia di anno in anno consentendo di differenziare sempre di più i rifiuti, impegno e risultati che abbassano i costi di smaltimento per COSEA ( meno indifferenziata , meno costi di smaltimento ! )

Ai cittadini il nostro purtroppo sindaco impone tagli e tasse,

ai fornitori aumenti del 5 % !!!

Nei prossimi mesi il nostro purtroppo sindaco dovrà riprendere in mano il problema e decidere se indire finalmente una gara per la raccolta dei rifiuti urbani adottando il porta a porta ( come si può fare e come ha fatto San Lazzaro ! ) , oppure continuare a far aumentare le tasse ai cittadini ….

Se siete ancora indecisi .. .prendete in mano l’ultima Tari … che lo ricordo finiremo di pagare a Dicembre… e chiediamoci…

VOGLIO PAGARE DI PIU’ L’ANNO PROSSIMO ????

Print Friendly, PDF & Email

I pinguini Vadesi !

Circo Colber

Quello che vedete nell’immagine è il circo Colber Zavatta che come ogni anno anche quest’anno sarà a Vado , in giro si trovano anche le locandine :

circo2

E proprio sulla locandina vorremmo portare alla vostra attenzione :

” Dal vivo pinguini , pellicani e canguri ! ”

Con ordine  :

  • I pinguini si nutrono di pesci , crostacei e calamari,  e per raggiungere le loro prede sono capaci di immergersi a notevoli profondità (fino a 400 mt. le specie più grandi, ma normalmente tra i 30 e i 40 mt), anche per tempi molto lunghi (fino a 15 minuti).

Ovvio a Vado c’è un mare ricco di crostacei ed un ambiente idoneo ai pinguini!

  • Pellicano : è un genere di uccelli acquatici, Il genere comprende 8 specie, tutte di grossa taglia, viventi sui grandi laghi o presso coste marine.

Ed io che pensavo la costa fosse a Rimini…..

Non siamo un isola e non vedo in giro aborigeni ….

  • Il circo è uno spettacolo dal vivo articolato in varie esibizioni di abilità fisica, detti numeri, svolto generalmente in una pista circolare ma anche diffusamente, nel corso dei secoli come nel panorama attuale, su una scena frontale.

Si avete letto bene , la definizione di circo riguarda principalmente l’abilità fisica , non gli animali .

Perchè ??? Perchè l’esibizione di un animale non comporta nessuna bravura , anzi al contrario , è sufficiente avere i soldi per comprare l’animale e per mantenerlo , senza contare l’assenza di ETICA ( a nostro avviso ) che si evidenzia nello sradicare PINGUINI , PELLICANI E CANGURI dal loro habitat per portarli a Vado di Monzuno …..

Davvero volete PAGARE questi signori per farvi mostrare esseri portati a migliaia di km dalla loro casa ed “addestrati” ad essere esibiti ????

La regione Emilia Romagna qualche anno fa aveva vietato i circhi con gli animali :

http://www.informarexresistere.fr/2012/03/31/lemilia-romagna-vieta-i-circhi-con-animali-e-la-prima-regione/9223372036854775807/

riconoscendo che l’esibire gli animali in gabbia o su un palco fuori dal loro habitat è inutile ed a volte anche assolutamente dannoso per gli animali , poi il TAR riammise i circhi per cavilli burocratici .

Ora la scelta sta a voi , andare a vedere questo “spettacolo” ( ma poi non mi dite che siete animalisti ed attenti alla natura ), oppure dimostrare a questi signori con la vostra ASSENZA che il circo è altra cosa , che gli animali vogliamo vederli nel loro ambiente FELICI , che disdegnate chi “esibisce” gli animali per mero profitto .

Perchè ci si può divertire senza dover causare necessariamente sofferenza ad un altro essere vivente !

PS: apprendiamo che “Il Sindaco ha detto che invierà a fare un controllo sul benessere degli animali e faranno una modifica al regolamento per vietare il circo con animali nel territorio comunale” attendiamo il riscontro tempestivo del sindaco.

Aggiornamento : su segnalazione di un nostro lettore scopriamo che il circo aveva già avuto problemi per maltrattamenti :

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/27/pinguini-tenuti-in-frigo-al-circo-colber-asl-di-alessandria-sequestra-anche-pellicani/1909673/

 

Print Friendly, PDF & Email
Posted in Emilia Romagna Le nostre battaglie Monzuno by Paolo Pasquino. No Comments

L’importante compito delle Consulte – I Cittadini IGNORATI !

orologio

Era l’8 febbraio 2016 … oltre 5 mesi fa….

Pieno di speranze depositavo una richiesta per i cittadini di Monzuno presso la consulta di frazione di Monzuno …

https://www.facebook.com/groups/141626039236018/permalink/1118067134925232/

La mia richiesta parlava di amianto , di protezione civile ( sicurezza ) , di illuminazione pubblica e di un cantiere ad oggi aperto a Trasasso .

Domande facili su cui so di per certo l’ufficio tecnico ha già relazionato all’amministrazione,  senza che tali relazioni fossero rese pubbliche riportandole alla consulta ed ai citttadini   .

Eppure…

Eppure il tempo passa … sono passati 5 mesi ( CINQUE MESI 150 gg ) e NESSUNO ha dato risposta , nessuno l’ha data nemmeno alla consulta sia chiaro , so di per certo che i responsabili della consulta hanno messo in essere anche solleciti … ma nulla…

Lo strumento principe che doveva aiutare i cittadini ad essere ascoltati , strumento che il nostro purtroppo sindaco Marco Mastacchi ha voluto ed imposto come strumento per ascoltare il territorio…. crolla miseramente in un muro di gomma che dura da oltre 5 mesi … 150 giorni di silenzio.

Dove è finito il rapporto con i cittadini ??? E “il miglior modo per far esprimere i cittadini”??

Devo proprio pensare che le consulte SONO UN BLUFF della sua amministrazione perchè nonostante l’impegno di volontari per farle funzionare poi lei non da risposte ???

Il tempo scorre … 150 giorni sono passati ed i cittadini IGNORATI !

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

M5s si tura i naso e per 4 seggi vota pd !

Screenshots_2016-06-20-08-53-06

Ovvero : La realpolitik di Epurator

La vittoria in Italia dei 5 stelle e’ assolutamente evidente , impossibile negarlo , la conquista di Roma e di moltissimi altri comuni e’ sotto gli occhi di tutti.

Cosi come e’ evidente cio’ che e’ successo a Bologna : vi ricordate le percentuali pre ballottaggio ??

Screenshots_2016-06-20-09-03-01

Bene e vi ricordate anche la “non indicazione” di voto che Bugani non diede ai grillini bolognesi vero ???

Screenshots_2016-06-20-09-05-22

Ora , quanto fa il circa 40 % di Merola sommato al 16 % di Bugani ????

E voila’ , il biscottone da prima repubblica e’ farcito , sempre complimenti a Bugani per i 4 seggi conquistati .

Mi permetto solo 3 domande ora :

– Come si sta ad essere in una delle poche citta’ dove il m5s non ha vinto?

– Di chi e’ la responsabilita’ di questa sconfitta’ ?

– Ed ultima e fondamentale domanda : quale sara’ la prima grande battaglia che con 4 seggi il 5s bolognese portera’ avanti ???

Perche’ con 4 eletti , grande forza di opposizione , non si potra’ piu’ dire di non essere riusciti a fare nulla perche’ all’opposizione …. vero Bugani ???

Print Friendly, PDF & Email